Tag: pubblicazione

Pubblicato il white paper con i risultati del progetto LifeLike

Nell’ambito della collaborazione con LifeLike Interaction (vai alla pagina del progetto per saperne di più), è stato pubblicato il white paper dal titolo “Un simulatore per allenare l’abilità di elicitazione dei requisiti utente nella progettazione di applicazioni multimediali“.

La pubblicazione presenta i risultati dell’esperimento che l’eLab ha condotto in collaborazione con LifeLike, al fine di testare l’efficacia di un simulatore sviluppato ad hoc per allenare le abilità di User Requirement Elicitation (URE), ovvero la capacità di identificare i requisiti che un sito web deve avere per soddisfare le potenziali richieste degli utenti a cui è rivolto.

I risultati mostrano che il gruppo che si è allenato sistematicamente con il simulatore ha migliorato sia le sue performance con il simulatore sia le sue abilità nell’attività di URE.

Il white paper può essere scaricato da qui.

Meeting del progetto S-Play a Riga, Lettonia

Il quarto incontro dei membri del progetto S-Play si è tenuto a Riga, in Lettonia, il 21-22 luglio 2014. Durante l’incontro, i partners hanno presentato i risultati dei rispettivi workshop pilota (per quanto riguarda l’USI, vedi: Workshop S-Play con gli albergatori di Futour.net) e hanno pianificato l’ultima fase del progetto.

Nei giorni successivi, dal 22 al 25 luglio, il team S-Play ha partecipato alla conferenza KIE 2014 (International Conference on Knowledge, Innovation & Enterprise) presentando due paper sulla metodologia Lego Serious Play:

  • Sean McCusker, LEGO, seriously: Thinking through building. Clicca qui per scaricare la pubblicazione (in Research papers on Knowledge, Innovation and Enterprise, capitolo 7, pp. 79-93);
  • Elisabetta Frick, Stefano Tardini e Lorenzo Cantoni, Lego Serious Play applications to enhance creativity in participatory design. Clicca qui per scaricare la pubblicazione (in Creativity In Business, capitolo 15, pp. 200-210).

Alcune foto del meeting di progetto, della conferenza e della splendida città di Riga possono essere visualizzate sulla pagina Facebook del progetto S-Play!

eBook “Nuovi media nella comunicazione turistica”

NMTC_copertinaÈ uscito l’eBook “Nuovi media nella comunicazione turistica”, di Alessandro Inversini e Lorenzo Cantoni, pubblicato dalla Società Editrice Dante Alighieri (Roma, 2013).

Abstract: Tra i settori in cui l’impatto delle tecnologie digitali dell’informazione e della comunicazione (ICT) è stato più profondo e significativo vi è senz’altro quello del turismo, dell’ospitalità e degli eventi. Rispetto alle pratiche di dieci anni fa, il modo in cui oggi scegliamo un albergo, prenotiamo un viaggio, condividiamo con gli amici l’esperienza della vacanza, è molto cambiato – anzi: moltissimo. Questo testo offre modelli, teorie e ricerche che permettono di comprendere questa realtà – che chiamiamo, in una parola, eTourism – dal punto di vista della comunicazione.

Fra i temi presentati nella sezione degli approfondimenti, segnaliamo il contributo di Marco Faré e Stefano Tardini, User Requirements con LEGO Serious Play.

L’eBook può essere acquistato nelle principali librerie online (Libreria Rizzoli, Ibs.it). A breve sarà disponibile anche l’edizione cartacea.

Pubblicato il White Paper su LSP in Europa!

Con piacere annunciamo la pubblicazione del White Paper “LEGO®SERIOUS PLAY® – A state of the art of its applications in Europe“.
Il White Paper offre un’introduzione a LSP e un’analisi delle principali pubblicazioni scientifiche su LSP, e presenta i risultati di un’indagine che ha coinvolto 84 facilitatori provenienti da 22 paesi europei con l’obiettivo di stabilire lo stato dell’arte della metodologia LSP in Europa.

Il paper può essere scaricato dal sito del progetto S-Play.

Pubblicato un articolo su DICE nell’ultima newsletter dell’IG WBS

Un articolo sul progetto DICE è stato pubblicato nella newsletter di agosto del gruppo di interesse IG WBS (Interessengruppe der Wissenschaftlichen Bibliothekarinnen und Bibliothekare der Schweiz).  L’articolo è stato scritto da Anna Picco-Schwendener e si trova a pagina 6 della newsletter n.59 dell’IG WBS.