MobileUni App

Scopo del progetto è di sviluppare e diffondere apps per le università basate sullo stesso standard della fase 1 del progetto all’Università di San Gallo, per far leva sulle sinergie e ridurre i costi di sviluppo. La soluzione esistente verrà estesa con moduli che supportino funzionalità più avanzate, e i moduli esistenti saranno adattati alle esigenze specifiche delle università svizzere. Tali moduli potranno essere facilmente personalizzati secondo le esigenze delle altre università e saranno disponibili gratuitamente come moduli open source, includendo adeguata documentazione. I moduli useranno gli standard esistenti già in uso nelle università svizzere, così da renderli adattabili molto facilmente ad altre università svizzere.

Saranno sviluppati i seguenti moduli: eLearning (integrazione del LMS Moodle), interfaccia per biblioteche, interfaccia per AAI, orario personale.

Il progetto è sviluppato all’interno del programma “AAA/SWITCH – e-infrastructure for e-science” promosso da SWITCH, la NREN (National Research and Education Network) svizzera, ed è finanziato da fondi del SER (Segreteria di Stato per l’educazione e la ricerca), dell’UFFT (Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia) e dell’ETH Board.

Partners UNISG (project leader), USI, FHNW
eLab staff Anna Picco-Schwendener (persona di contatto)
Goran Josic (IT)
Additional resources Paper presentato alla seconda Conferenza Moodle Research, 4-7 ottobre 2013, Sousse, Tunisia