Media in piazza – Il resoconto

28/09/2016

IMAG3445Si √® svolto al LAC (Lugano Arte e Cultura), lo scorso 23 e 24 Settembre, l‚Äôevento ‚ÄúMedia in piazza. Il bello dei media, senza paura‚ÄĚ. Alla manifestazione hanno contribuito¬†pi√Ļ di 15 enti¬†ticinesi attivi nel campo dell‚Äôeducazione ai media e hanno partecipato 25 classi¬†di scuole medie e scuole medie speciali ticinesi, per un totale di oltre¬†400 studenti.

eLab era presente¬†all‚Äôevento con l’attivit√†¬†‚ÄúGiornalista web per un‚Äôora‚ÄĚ, nella quale si chiedeva agli studenti di raccontare sui social media (Facebook e Twitter) quello che stavano imparando all’evento, facendoli cos√¨ riflettere su un uso adeguato e consapevole¬†dei media.

I risultati sono stati pi√Ļ che soddisfacenti: i ragazzi si sono mostrati entusiasti e motivati, contribuendo all’attivit√† con delle serie riflessioni. Inoltre, nonostante i giovani abbiano¬†una diversa concezione dei media rispetto agli adulti, i ragazzi hanno dimostrato di sapere¬†cosa significa utilizzare i media in modo consapevole.

I contributi dei ragazzi sono stati pubblicati sui social media¬†dell’evento, e possono essere letti

Media in piazza: il bello dei media, senza paura

02/09/2016

MIP_locandina_Page_1I prossimi 23 e 24 settembre si terr√† al LAC (Lugano Arte e Cultura) l’evento “Media in piazza. Il bello dei media, senza paura”, che intende dare voce ai giovani su un tema che li riguarda: quello dell’educazione a un uso consapevole dei media. L’evento, promosso da diverse istituzioni e associazioni che si occupano di giovani e media, proporr√† una serie di¬†workshop creativi e di riflessione sull’uso dei media digitali.

Per l’occasione l’eLab proporr√† il¬†laboratorio “Giornalista web¬†per un’ora”, in cui i ragazzi verranno accompagnati a utilizzare in maniera¬†consapevole i¬†social network e a riflettere su come gi√† li utilizzano nelle loro pratiche di apprendimento.

Il programma completo¬†√® disponibile sul sito web dell’evento:¬†Media in piazza: il bello dei media, senza paura.

Esami online con Safe Exam Browser (SEB)

04/07/2016

SafeExamBrowserProseguono¬†all’USI i test del¬†software¬†Safe Exam Browser (SEB). Dopo una prima sperimentazione nel¬†corso di “Storia medievale” (prof. Marco Meschini)¬†nel semestre autunnale 2015-2016, luned√¨ 27 giugno¬†2016 si √® svolto l’esame del corso “Applicazioni multimediali”, tenuto dalla¬†dr.ssa Silvia De Ascaniis e dal¬†prof. Lorenzo Cantoni.

L’esame √® stato¬†sostenuto da 80 studenti/-esse della Facolt√† di scienze della comunicazione, di cui 65 hanno usato il software SEB sui propri portatili o su portatili messi a disposizione dall’USI, senza riscontrare problemi. I rimanenti 15 studenti/-esse hanno invece preferito svolgere¬†l’esame¬†usando carta e penna.

SEB √® un software che permette di¬†svolgere¬†esami online in modo sicuro. Il software pu√≤ essere usato¬†dalla¬†piattaforma iCorsi2¬†tramite¬†l’attivit√† dei Quiz. SEB¬†trasforma ogni computer in una postazione di lavoro sicura,¬†regolando l’accesso alle varie funzionalit√† dei computer e impedendo che risorse non autorizzate vengano utilizzate durante l’esame.

Dieta dei laboratori 2016 all’Alpe di Neggia

01/07/2016

WP_20160621_10_27_49_ProIl 20 e 21 giugno 2016 si √® tenuta all’Alpe di Neggia, nella regione del¬†Gambarogno,¬†la tradizionale “Dieta dei laboratori“, a cui hanno partecipato 18 collaboratori dei laboratori eLab, webatelier.net e cattedra UNESCO dell’USI.

Durante la dieta i collaboratori dei tre laboratori hanno lavorato ad alcuni specifici progetti:

– la creazione di un protocollo di ricerca nel campo dei “Media effects“, con un’attenzione particolare alle applicazioni di realt√† virtuale e realt√† aumentata;

– “UNESCO Chair 2017“: comunicazione e promozione della cattedra UNESCO per il prossimo anno;

eLab – eLearning Lab 2.0: proposte per il rinnovamento del servizio. L’immagine qui di fianco rappresenta¬†le proposte che sono state avanzate dal¬†gruppo che ha lavorato su questo progetto. Novit√† in arrivo!

Sfoglia l’album fotografico della dieta 2016 sulla nostra pagina Facebook.

Analisi di usabilit√† tramite “eye tracking” del sito del Canton Ticino

30/03/2016

ti.cheLab √® stato incaricato¬†dall’Area dei servizi amministrativi e gestione del web (Cancelleria dello Stato, Repubblica e Cantone Ticino) di effettuare un’analisi dell’usabilit√† del nuovo sito del Canton Ticino:¬†www.ti.ch.

L’analisi verr√† svolta¬†attraverso¬†l’utilizzo di uno strumento di eye tracking, che, tramite il monitoraggio dei movimenti degli occhi sullo schermo,¬†permette di analizzare dettagliatamente¬†il percorso fatto dagli utenti mentre navigano all’interno di¬†un sito.